Bertram Niessen, presidente di cheFare, giovedì 26 ottobre presenterà il suo libro Abitare il vortice a Strati della Cultura presso il Circolo Arci Estro, Via Aldrovandi, 12 a Imola, a partire dalle ore 19:00.

Strati della Cultura è l’appuntamento nazionale che l’Arci organizza ogni anno per confrontare le proprie proposte sulla “promozione culturale” con il mondo delle Istituzioni, della politica, della cultura e che quest’anno si svolgerà dal dal 26 al 28 Ottobre 2023.

La sedicesima edizione di Strati della Cultura approfondirà le questioni dell’accesso alla cultura, della partecipazione culturale, degli spazi e dei modelli che costituiscono le precondizioni ideali affinché attraverso l’incontro tra le persone si generino pratiche culturali e artistiche.

In quest’occasione si terrà la presentazione di Abitare il vortice: Come le città hanno perduto il senso e come fare per ritrovarlo? É questa la domanda alla base del testo, che analizza il nostro modo di vivere le città durante e dopo la pandemia. Infatti la città è quell’organismo che attira sempre di più la popolazione, dove risiedono gli scambi che creano la vita moderna. Ma con il Covid è rimasta vuota, siamo rimasti tutti barricati dentro le nostre case, salutando nostalgici gli amici che vivevano in campagna. Quando la città ha riaperto i suoi spazi, come ci siamo trovati a riviverla? É cambiato qualcosa?

Bertram Niessen dialogherà con Luca Bosonetto, Arci Torino e Raffaella Bolini, Vicepresidente Arci Aps.

L’evento si concluderà con un aperitivo. 

 

Foto di Simone Hutsch su Unsplash

Giovedì 26 Ottobre

La presentazione di “Abitare il vortice” di Bertram Niessen a Imola per Strati della cultura

Bertram Niessen, presidente di cheFare, giovedì 26 ottobre presenterà il suo libro Abitare il vortice a Strati della Cultura presso il Circolo Arci Estro, Via Aldrovandi, 12 a Imola, a partire dalle ore 19:00.

Strati della Cultura è l’appuntamento nazionale che l’Arci organizza ogni anno per confrontare le proprie proposte sulla “promozione culturale” con il mondo delle Istituzioni, della politica, della cultura e che quest’anno si svolgerà dal dal 26 al 28 Ottobre 2023.

La sedicesima edizione di Strati della Cultura approfondirà le questioni dell’accesso alla cultura, della partecipazione culturale, degli spazi e dei modelli che costituiscono le precondizioni ideali affinché attraverso l’incontro tra le persone si generino pratiche culturali e artistiche.

In quest’occasione si terrà la presentazione di Abitare il vortice: Come le città hanno perduto il senso e come fare per ritrovarlo? É questa la domanda alla base del testo, che analizza il nostro modo di vivere le città durante e dopo la pandemia. Infatti la città è quell’organismo che attira sempre di più la popolazione, dove risiedono gli scambi che creano la vita moderna. Ma con il Covid è rimasta vuota, siamo rimasti tutti barricati dentro le nostre case, salutando nostalgici gli amici che vivevano in campagna. Quando la città ha riaperto i suoi spazi, come ci siamo trovati a riviverla? É cambiato qualcosa?

Bertram Niessen dialogherà con Luca Bosonetto, Arci Torino e Raffaella Bolini, Vicepresidente Arci Aps.

L’evento si concluderà con un aperitivo. 

 

Foto di Simone Hutsch su Unsplash

La newsletter di cheFare

Le attività e gli articoli di cheFare nella tua mail

laCall to Action

Compila il questionario

Potrebbero interessarti anche questi articoli

Montatori Anonimi: un podcast per montatori, fatto da montatori

12 Marzo 2021

Rigenerazione urbana e innovazione sociale. Un ossimoro?

3 Novembre 2015

Il potere degli algoritmi su individui e società

10 Maggio 2016