cheFare parteciperà giovedì 28 settembre a “Urbexplorers: the city as a learning space” a Berlino, evento organizzato da Tesseræ a conclusione del progetto Erasmus UrbEX.

Urbexplorers si terrà il 28 e il 29 settembre e avrà luogo a Refugio, Lenaustrasse 3-4, Berlino. La conferenza multidisciplinare discuterà e promuoverà l’esplorazione urbana come metodologia per potenziare i giovani, superare le loro vulnerabilità e incoraggiare la loro partecipazione alla vita comunitaria.

Intende avviare una conversazione tra operatori giovanili, studiosi, attivisti e amministratori sul potenziale dei quartieri come spazi di apprendimento. Durante la conferenza saranno presentati gli strumenti e le metodologie sviluppate durante il progetto Urbex e sarà lanciata una rete di organizzazioni interessate a espandere il potenziale della pratica spaziale con i giovani.

Come aumentare la capacità dei giovani di imparare dal loro ambiente urbano? Come utilizzare l’esplorazione spaziale come pratica emancipatoria? Come può la pratica esplorativa contribuire a contrastare la segregazione, l’abbandono scolastico e la disoccupazione? Come possono queste pratiche sostenere l’inclusione dei giovani migranti e rifugiati?

PROGRAMMA — Giovedì 28 settembre

Ore 9:00 – Benvenuto e introduzione al programma

Ore 9:30SESSIONE 1: Strumenti e metodi per l’esplorazione

    • Le mappe Edulands come strumenti collaborativi per l’educazione – Monica Gonzalez Candela e altri
    • L’esperienza ludica urbana 3″Cassandra” – Tiago Mindrico e Felipe Salazar
    • Riscoprire la tela urbana – Benedikt Schlund
    • Q & A

 

Ore 10:45 – Pausa caffè

Ore 11:00SESSIONE 2: UrbEX4Youth

    • Manuale di esplorazione urbana per giovani – Lorenzo Tripodi, Franziska Füller
    • UrbEX Local Labs a Lisbona, Palermo, Siviglia, Cahors, Berlino
    • ItinerAnts: Toolkit per la co-progettazione – Lucas Tello Pérez , Rosalia Gutiérrez

 

Ore 13:00 – Pausa pranzo

Ore 14:15SESSIONE 3: Gaming the city

    • Fuori Bordo – cheFare
    • Street radio bluster – Gió Di Sera
    • Giochi di realtà alternativa e media civici – Felipe Salazar
    • Q & A

 

Ore 16:00SESSIONE INTERATTIVA

Ore 17:45 – Attività di fine giornata

Link al programma completo

 

La conferenza è gratuita e aperta a tutti. È richiesta la registrazione online. Per registrarsi cliccare QUI

 

Giovedì 28 settembre

cheFare partecipa a Urbexplorers a Berlino

cheFare parteciperà giovedì 28 settembre a “Urbexplorers: the city as a learning space” a Berlino, evento organizzato da Tesseræ a conclusione del progetto Erasmus UrbEX.

Urbexplorers si terrà il 28 e il 29 settembre e avrà luogo a Refugio, Lenaustrasse 3-4, Berlino. La conferenza multidisciplinare discuterà e promuoverà l’esplorazione urbana come metodologia per potenziare i giovani, superare le loro vulnerabilità e incoraggiare la loro partecipazione alla vita comunitaria.

Intende avviare una conversazione tra operatori giovanili, studiosi, attivisti e amministratori sul potenziale dei quartieri come spazi di apprendimento. Durante la conferenza saranno presentati gli strumenti e le metodologie sviluppate durante il progetto Urbex e sarà lanciata una rete di organizzazioni interessate a espandere il potenziale della pratica spaziale con i giovani.

Come aumentare la capacità dei giovani di imparare dal loro ambiente urbano? Come utilizzare l’esplorazione spaziale come pratica emancipatoria? Come può la pratica esplorativa contribuire a contrastare la segregazione, l’abbandono scolastico e la disoccupazione? Come possono queste pratiche sostenere l’inclusione dei giovani migranti e rifugiati?

PROGRAMMA — Giovedì 28 settembre

Ore 9:00 – Benvenuto e introduzione al programma

Ore 9:30SESSIONE 1: Strumenti e metodi per l’esplorazione

    • Le mappe Edulands come strumenti collaborativi per l’educazione – Monica Gonzalez Candela e altri
    • L’esperienza ludica urbana 3″Cassandra” – Tiago Mindrico e Felipe Salazar
    • Riscoprire la tela urbana – Benedikt Schlund
    • Q & A

 

Ore 10:45 – Pausa caffè

Ore 11:00SESSIONE 2: UrbEX4Youth

    • Manuale di esplorazione urbana per giovani – Lorenzo Tripodi, Franziska Füller
    • UrbEX Local Labs a Lisbona, Palermo, Siviglia, Cahors, Berlino
    • ItinerAnts: Toolkit per la co-progettazione – Lucas Tello Pérez , Rosalia Gutiérrez

 

Ore 13:00 – Pausa pranzo

Ore 14:15SESSIONE 3: Gaming the city

    • Fuori Bordo – cheFare
    • Street radio bluster – Gió Di Sera
    • Giochi di realtà alternativa e media civici – Felipe Salazar
    • Q & A

 

Ore 16:00SESSIONE INTERATTIVA

Ore 17:45 – Attività di fine giornata

Link al programma completo

 

La conferenza è gratuita e aperta a tutti. È richiesta la registrazione online. Per registrarsi cliccare QUI

 

La newsletter di cheFare

Le attività e gli articoli di cheFare nella tua mail

Cos’è cheFare?

Scopri i nostri progetti

Potrebbero interessarti anche questi articoli

Vengo anch’io? No, tu no: breve storia di un popolo di delatori e di ‘restati a casa’

7 Aprile 2020

Viaggio nel PostPorno, alla ricerca di un valore politico per sovvertire gli immaginari sessuali

20 Luglio 2020
governance

La violenza della buona governance. Una conversazione con Alain Deneault

30 Maggio 2018