Streaming Culture, il progetto di ricerca che indaga come sono cambiate le forme di produzione e consumo digitale della cultura in Lombardia durante la fase di lockdown e nei mesi immediatamente successivi, è giunta alla fase finale del percorso.

L’evento conclusivo  si terrà mercoledì 20 settembre presso il Dipartimento di Sociologia dell’Università Bicocca di MilanoAula Pagani, 3° piano, edificio U7 – dalle ore 09:00 alle ore 18:00. L’incontro avrà lo scopo di presentare e discutere i risultati della ricerca sull’uso del digitale da parte di operatori culturali lombardi e di coinvolgere decisori, policy makers e operatori del settore in un momento di co-creazione di conoscenza sulla produzione culturale in Lombardia, per sostenere strategie future di politica culturale.

 

PROGRAMMA
Mercoledì 20 settembre, ore 09:00 – 18:00
Aula Pagani, 3° piano, edificio U7  del Dipartimento di Sociologia
Via Bicocca degli Arcimboldi 8, Milano

09:0009:30 : Saluti e introduzione ai lavori

09:30 – 11:00 : Presentazione della ricerca da parte del gruppo di lavoro di Streaming Culture (in lingua inglese)

11:00 11:30 : Coffee Break

11:3013:00 : Keynote speech di Justus Uitermark, Amsterdam Institute for Social Science Research, e di John Boy,  Università di Leiden, dal titolo “Connections between the digital and the urban space” (in lingua inglese)

13:0014:30 : Pranzo

14:3018:00 : Due tavole rotonde (in lingua italiana) che affronteranno la questione della trasformazione della sfera digitale nelle istituzioni e organizzazioni culturali lombarde in cui parteciperanno:

dalle ore 14:30 alle ore 16:00
Silvia Tarassi, esperta di politiche culturali
Marco Minoja, Direttore direzione Cultura Comune di Milano
Roberto Adamoli, Fai Fondo per l’Ambiente Italiano
Jacopo Tondelli, giornalista

Coordina Marianna d’Ovidio, Università di Milano-Bicocca

dalle ore 16:30 alle ore 18:00
Michele Andreoletti, Fondazione Cariplo
Marco Ogliari, DG cultura Regione Lombardia
Alessandro Gerosa, Birmingham Business School
Oliviero Ponte di Pino, giornalista

Coordina Alessandro Gandini, Università degli Studi di Milano

A seguire aperitivo finale.

 

Il progetto, è realizzato dall’Università degli Studi di Milano-Bicocca in collaborazione con l’Università degli Studi di Milano Statale, grazie al contributo di Fondazione Cariplo, con la collaborazione di cheFare e Calibro.

Gruppo di lavoro: Federica Antonucci; Valeria Marina Borodi; Marianna d’Ovidio; Alessandro Gandini; Carola Giannotti Mura; Carlo Pisano; Ilir Rama; Oscar Ricci; Simone Tosi; Michela Voglino.

 

Mercoledì 20 settembre

Streaming Culture: continuity and transformation in cultural production

Streaming Culture, il progetto di ricerca che indaga come sono cambiate le forme di produzione e consumo digitale della cultura in Lombardia durante la fase di lockdown e nei mesi immediatamente successivi, è giunta alla fase finale del percorso.

L’evento conclusivo  si terrà mercoledì 20 settembre presso il Dipartimento di Sociologia dell’Università Bicocca di MilanoAula Pagani, 3° piano, edificio U7 – dalle ore 09:00 alle ore 18:00. L’incontro avrà lo scopo di presentare e discutere i risultati della ricerca sull’uso del digitale da parte di operatori culturali lombardi e di coinvolgere decisori, policy makers e operatori del settore in un momento di co-creazione di conoscenza sulla produzione culturale in Lombardia, per sostenere strategie future di politica culturale.

 

PROGRAMMA
Mercoledì 20 settembre, ore 09:00 – 18:00
Aula Pagani, 3° piano, edificio U7  del Dipartimento di Sociologia
Via Bicocca degli Arcimboldi 8, Milano

09:0009:30 : Saluti e introduzione ai lavori

09:30 – 11:00 : Presentazione della ricerca da parte del gruppo di lavoro di Streaming Culture (in lingua inglese)

11:00 11:30 : Coffee Break

11:3013:00 : Keynote speech di Justus Uitermark, Amsterdam Institute for Social Science Research, e di John Boy,  Università di Leiden, dal titolo “Connections between the digital and the urban space” (in lingua inglese)

13:0014:30 : Pranzo

14:3018:00 : Due tavole rotonde (in lingua italiana) che affronteranno la questione della trasformazione della sfera digitale nelle istituzioni e organizzazioni culturali lombarde in cui parteciperanno:

dalle ore 14:30 alle ore 16:00
Silvia Tarassi, esperta di politiche culturali
Marco Minoja, Direttore direzione Cultura Comune di Milano
Roberto Adamoli, Fai Fondo per l’Ambiente Italiano
Jacopo Tondelli, giornalista

Coordina Marianna d’Ovidio, Università di Milano-Bicocca

dalle ore 16:30 alle ore 18:00
Michele Andreoletti, Fondazione Cariplo
Marco Ogliari, DG cultura Regione Lombardia
Alessandro Gerosa, Birmingham Business School
Oliviero Ponte di Pino, giornalista

Coordina Alessandro Gandini, Università degli Studi di Milano

A seguire aperitivo finale.

 

Il progetto, è realizzato dall’Università degli Studi di Milano-Bicocca in collaborazione con l’Università degli Studi di Milano Statale, grazie al contributo di Fondazione Cariplo, con la collaborazione di cheFare e Calibro.

Gruppo di lavoro: Federica Antonucci; Valeria Marina Borodi; Marianna d’Ovidio; Alessandro Gandini; Carola Giannotti Mura; Carlo Pisano; Ilir Rama; Oscar Ricci; Simone Tosi; Michela Voglino.

 

La newsletter di cheFare

Le attività e gli articoli di cheFare nella tua mail

Cos’è cheFare?

Scopri i nostri progetti

Potrebbero interessarti anche questi articoli

Streaming Culture: com’è cambiata la cultura durante la pandemia

7 Settembre 2023