Dal 26 al 28 giugno, al Parco della Montagnola di Bologna, si terranno tre giornate di dibattiti, musica live, dj set, laboratori per grandi e bambini, mostre, performance e cibo.

In particolare, giovedì 28 alle ore 18 ci sarà il secondo talk della Festa, Essere moltitudine: il ruolo degli spazi culturali di comunità nella città, un’occasione per presentare gli esiti dell’indagine promossa da Arci Nazionale in collaborazione con cheFare per conoscere da vicino gli spazi culturali di comunità dentro e fuori dalla rete Arci.

Una grande festa, accessibile e gratuita, pensata e organizzata da volontarie e volontari dei Circoli Arci di Bologna e dell’Area Metropolitana.

 

 

Immagine di copertina di Zhanhong Cheng su Unsplash

Giovedì 28 giugno

Siamo Tempesta: la presentazione della ricerca Essere moltitudine

Dal 26 al 28 giugno, al Parco della Montagnola di Bologna, si terranno tre giornate di dibattiti, musica live, dj set, laboratori per grandi e bambini, mostre, performance e cibo.

In particolare, giovedì 28 alle ore 18 ci sarà il secondo talk della Festa, Essere moltitudine: il ruolo degli spazi culturali di comunità nella città, un’occasione per presentare gli esiti dell’indagine promossa da Arci Nazionale in collaborazione con cheFare per conoscere da vicino gli spazi culturali di comunità dentro e fuori dalla rete Arci.

Una grande festa, accessibile e gratuita, pensata e organizzata da volontarie e volontari dei Circoli Arci di Bologna e dell’Area Metropolitana.

 

 

Immagine di copertina di Zhanhong Cheng su Unsplash

La newsletter di cheFare

Le attività e gli articoli di cheFare nella tua mail

Cos’è cheFare?

Scopri i nostri progetti

Potrebbero interessarti anche questi articoli

L’editore dovrebbe saper perdere il proprio tempo

29 Ottobre 2019

Le biblioteche degli oggetti e la crescita qualitativa

20 Settembre 2022

La disparità di genere nel teatro italiano: lo studio di Amleta

22 Aprile 2024