È il grande interrogativo a cui cercheranno di rispondere – nel terzo e per il momento ultimo episodio – Katia Accossato, Elena Brusa Pasquè, Alessandra Ferrari, Emmanuele Lo Giudice, Tiziana Maria Migliore, Bertram NiessenMaurizio Ori, Giulia Pellegri, Silvia Viviani moderati da Daniele Menichini e Diego Repetto.

Nel seminario di mercoledì 29 aprile dalle 15 alle 18 proseguirà il confronto tra le varie discipline e i vari pensieri sul modo di vedere il futuro post-pandemico e di proiettare il ruolo di città e territori in un mondo diverso. Si troveranno a dialogare il  mondo della professione, della ricerca e dell’università per la ricerca di una soluzione comune.

29 aprile, dalle 15:00

Panglossismo. L’architetto post pandemico | Quali scenari si apriranno alla fine di questa pandemia?

È il grande interrogativo a cui cercheranno di rispondere – nel terzo e per il momento ultimo episodio – Katia Accossato, Elena Brusa Pasquè, Alessandra Ferrari, Emmanuele Lo Giudice, Tiziana Maria Migliore, Bertram NiessenMaurizio Ori, Giulia Pellegri, Silvia Viviani moderati da Daniele Menichini e Diego Repetto.

Nel seminario di mercoledì 29 aprile dalle 15 alle 18 proseguirà il confronto tra le varie discipline e i vari pensieri sul modo di vedere il futuro post-pandemico e di proiettare il ruolo di città e territori in un mondo diverso. Si troveranno a dialogare il  mondo della professione, della ricerca e dell’università per la ricerca di una soluzione comune.

La newsletter di cheFare

Le attività e gli articoli di cheFare nella tua mail

Quindi, cheFare?

Iscriviti al corso

Potrebbero interessarti anche questi articoli

L’architettura comunitaria e le delizie della xenofilia

14 Marzo 2023

Senza limiti, senza utopie

17 Marzo 2017

Mappa dei finanziamenti ai nuovi centri culturali in tempi di Coronavirus

3 Dicembre 2020