Costruire i Futuri: esplora con noi i 40 Mondi della prossima Biennale Democrazia

Stiamo lavorando a un nuovo progetto sul significato delle parole che usiamo per parlare, scrivere, discutere: 40 Mondi, il vocabolario di Biennale Democrazia — è una partnership tra cheFare, il Polo del ‘900 di Torino e la manifestazione culturale torinese Biennale Democrazia per scoprire insieme, attraverso una scrittura collaborativa, le tematiche più importanti da esplorare nella prossima stagione della manifestazione.

Vai al fondo della pagina per andare direttamente al terzo sondaggio: compila il modulo e premi il pulsante ‘Invia’ per partecipare a 40 Mondi.

Il nostro giro tra i 40 Mondi di Biennale Democrazia continua. Dopo la tappa nel Primo e nel Secondo Mondo — quello dell’Antropocene, delle Faglie  e dell’Io — approdiamo oggi (e per i prossimi 7 giorni) nel Quarto Mondo: Futuri.

 

Quali sono i mondi possibili?

Sono i mondi inesplorati, sono i tempi possibili, sono il futuro che si fa mondo, e la chance di immaginare un altrove, magari più democratico. Non solo perché lo spazio è ritornato al centro dell’agenda, ma soprattutto perché mondi vicini, mondi virtuali, hanno saputo ibridare il mondo reale.

Vota qui le 2 parole più importanti per costruire i Futuri attraverso questo form.

(function() { var qs,js,q,s,d=document, gi=d.getElementById, ce=d.createElement, gt=d.getElementsByTagName, id="typef_orm", b="https://embed.typeform.com/"; if(!gi.call(d,id)) { js=ce.call(d,"script"); js.id=id; js.src=b+"embed.js"; q=gt.call(d,"script")[0]; q.parentNode.insertBefore(js,q) } })()

powered by Typeform